RICORDI MIEI

PENSIERI E PAROLE

libro_05.gif

RICORDI MIEI

Informi, incolore, inodore, i ricordi,
stipati in un angolo , scatole piene,
momenti di vita tra loro discordi
che tornano a galla con vivide scene.
Cose che sai e che hai a lungo celato
altre non conosci se ti appartengono,
ogni secondo qui resta segnato,
singoli istanti che vanno e che vengono.
Anni impolverati nel buio sepolti,
alla fine del tempo li avrai tutti in mente
comunque essi siano, non saranno mai tolti,
i nostri ricordi, fatti di niente.
Fili di seta, diamanti perenni,
dal giorno più magico a quello brutto,
un archivio li accoglie , perfetti ed indenni.
Nonostante passi ogni cosa del mondo,
nemmeno se fingi verranno cambiati
eterno sarà il loro girotondo,
per sempre saranno da noi ricordati.
Ci fanno crescere, danno coraggio
rimorsi, rimpianti o realizzazione,
pezzetti di un unico grande ingranaggio,
che li tieni tutti in considerazione.
Perle trasparenti, specchi dimenticati
che puoi rivivere quando vorrai,
sentendo colori, e profumi obliati,
tremando di brividi passati ormai.
Ma niente e nessuno in nessuna stagione
potrà separarli da ciò che tu sei,
racchiusi negli abissi della ragione
amati e odiati ricordi miei

Laura Benzoni

RICORDI MIEIultima modifica: 2011-01-14T20:51:00+01:00da teatroartogne
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.